Articoli per temi | Veicoli da record

(1935) Nibbio

modelli_1935-Nibbio

La Nibbio fu la prima vettura di una serie progettata nel 1935 da Giovanni Lurani, dotata all’epoca di un motore bicilindrico Moto Guzzi a V di 120° da 495 cc e 46 CV, montato su un telaio tubolare con assale anteriore Fiat 508. Con tale dotazione infranse quattro record mondiali: il 5 novembre 1935 si […]

(1948) Motoleggera da record

modelli_1948-Motoleggera-da-record

La Motoleggera 65 con cilindrata maggiorata a 73 cc e assetto aerodinamico costituito da carenatura e schermatura delle ruote, fu impiegata in varie competizioni e tentativi di record. Durante la guida, il pilota assumeva la posizione cosiddetta “a ranocchio”, appoggiando le ginocchia sui supporti posizionati sul carter a copertura della catena di trasmissione e i piedi […]

(1948) Tarf

modelli_1948-Bisiluro

Macchina da record con carrozzeria “bisiluro” progettata da Piero Taruffi, con due telai separati in tubi d’acciaio e rivestimenti a goccia (in applicazione degli studi aerodinamici teorici di Ising e von Koenig-Fachsenfeld del 1941): in quello di sinistra era ricavato l’abitacolo per il pilota, in quello di destra era sistemato il gruppo motore-cambio, di origine motociclistica, […]

(1956) Nibbio 2°

modelli_1956-Nibbio-2

Vettura speciale da record progettata da Giovanni Lurani. Con sospensione a quattro ruote indipendenti e dotata di motore monocilindrico Guzzi di 350 cc e 39 cavalli (185 km/h la velocità massima), la carrozzeria fu realizzata dalla Ghia su disegno di Giovanni Savonuzzi. Tra il 1956 e il 1958 la Nibbio 2° conquistò sulla pista di […]

(1963) Stanguellini Colibrì

modelli_1963-Stanguellini-Colibri

Moto Guzzi fornì nel 1963 un monocilindrico di 250 cc per una vettura da record: la Stanguellini Colibrì, prodotta in esemplare unico su telaio progettato da Stanguellini, dotata di carrozzeria aerodinamica disegnata da Franco Scaglione e realizzata dalla “Gransport” di Modena. Inizialmente avrebbe dovuta essere equipaggiata con il propulsore ad otto cilindri da 500 cc […]

(1969) V7 Record

modelli_1969-V7-Record

La Moto Guzzi V7 Record o V7 Sport prototipo 1, venne realizzata nel 1969 ed utilizzata come prototipo per la costruzione in serie della V7 Sport. Il reparto esperienze Guzzi, guidato da Lino Tonti e Umberto Todero, aveva sviluppato il progetto realizzando un prototipo di moto sportiva, accreditato di 65 CV e 185 kg di peso, grazie […]