Articoli

Raffaele Alberti

Raffaele Alberti (14 settembre 1907 – Ferrara, 6 maggio 1951) è stato un pilota motociclistico italiano.

Raggiunse i primi successi importanti negli anni trenta. Nel 1930 vinse il Gran premio di Svizzera su Ancora-Villiers; l’anno seguente si affermò sul Circuito del Lario, sul Lago di Como.

Nel 1933 Alberti si aggiudicò la nona edizione del Raid nord-sud da Milano a Napoli, su Benelli nella categoria 175 cc.

Dopo il secondo conflitto mondiale e la ripresa dell’attività agonistica, il pilota si mise in evidenza battendo il record di velocità con la Moto Guzzi “Motoleggera 65“: il 28 febbraio 1948, sulla strada Charrat-Saxon in Svizzera, stabilì il primato per la classe 75 cc nel chilometro e nel miglio, sia con partenza da fermo sia con partenza lanciata.
Nello stesso anno vinse il Campionato italiano nella classe 125 cc, su Morini.

Del 1950 e 1951 sono le due partecipazioni su FB-Mondial ai gran premi del Campionato mondiale nella categoria 125.

Il 6 maggio 1951, Alberti morì in un incidente di gara sul Circuito di Ferrara, valido per il Campionato italiano della classe 125.