Articoli

Luigi Cavanna

Luigi (Gino) Cavanna (1906 – 1974) è stato un pilota motociclistico e pilota automobilistico italiano.

Soprannominato “il diavolo rombante”, cominciò a correre prima con le auto ma, dopo un’uscita di strada alla 1000 miglia del 1931, decise si dedicarsi alle moto. Già nel 1929 aveva vinto una gara con una Guzzi 250 prestatagli da un amico: forte di questa esperienza nel 1932 passò alla Norton 500 e vinse il campionato italiano di categoria.

Durante la sua carriera ha gareggiato in tutte le principali categorie, gare in circuito, regolarità e sidecar, stabilendo diversi record con Moto Guzzi e Mondial. Nel 1948 con un sidecar motorizzato Guzzi 250 compressore conquistò quattro record, mentre nel 1952 ne stabilì altri diciotto sull’autostada Monaco-Ingolstadt.

Terminò la carriera nel 1959: con un’auto battezzata Cobra e motorizzata Guzzi 250 compressore, stabilì il record sul chilometro lanciato a 232,116 km/h, sul chilometro da fermo a 126,715 km/h e sul miglio da fermo a 146,599 km/h.

Stava mettendo a punto una nuova auto siluro con motore Otto cilindri Guzzi quando venne annunciato il ritiro dalle corse della casa di Mandello.

Morì nel 1974 all’età di 68 anni.