Articoli

(2015-2017) V7 II Special

La caratteristica più evidente dell’allestimento Special della V7 II era la grafica che riproponeva direttamente antichi stilemi Guzzi con la livrea nera e fasce arancioni, o rivisitati negli abbinamenti rosso e azzurro con bande bianche. Le protezioni sugli steli forcella la distinguevano dalle “sorelle” dotate dei classici soffietti parapolvere, ma modifiche meno appariscenti anche se più importanti, come le saldature del telaio e gli attacchi motore riposizionati, caratterizzavano la guidabilità di questo modello.

Motore bicilindrico a V di 90°, quattro tempi
Cilindrata 744 cc
Alesaggio 80 mm
Corsa 74 mm
Potenza 35 kW (48 CV) a 6200 giri/min
Rapporto di compressione 10,4:1
Frizione monodisco a secco
Cambio a sei rapporti con comando a pedale
Trasmissione primaria a ingranaggi, secondaria ad albero
Telaio a doppia culla in tubi
Passo 1454 mm
Sospensione anteriore forcella teleidraulica
Sospensione posteriore forcellone oscillante con due ammortizzatori
Pneumatici anteriore 100/90 18″, posteriore 130/80 17″
Freni a disco: anteriore manuale, posteriore a pedale
Peso 189 kg
Velocità massima
Capacità serbatoio 22 litri