Articoli

(2012-2015) V7 Special

La Special è stata la versione che più si avvicinava all’impostazione originaria della prima V7 firmata da Lino Tonti, con la stessa filosofia guida, quella di una moto da turismo rifinita e tecnicamente avanzata. Era dotata di ruote a raggi con canale in alluminio che, come nel caso della V7 Stone, contribuivano a migliorare la dinamica di guida grazie al peso più contenuto rispetto alla V7 Classic, così come il nuovo motore, più potente e l’aumentata capacità del serbatoio.

Motore bicilindrico a V di 90°, quattro tempi
Cilindrata 744 cc
Alesaggio 80 mm
Corsa 74 mm
Potenza 37 kW (50 CV) a 6200
Rapporto di compressione 10,4:1
Frizione monodisco a secco
Cambio a cinque rapporti con comando a pedale
Trasmissione primaria a ingranaggi elicoidali, secondaria ad albero
Telaio a doppia culla in tubi
Passo 1435 mm
Sospensione anteriore forcella teleidraulica
Sospensione posteriore forcellone oscillante con due ammortizzatori
Pneumatici anteriore 100/90 18″, posteriore 130/80 17″
Freni a disco: anteriore manuale, posteriore a pedale
Peso 179 kg
Velocità massima
Capacità serbatoio 22 litri

Documenti