Articoli

(2007-2014) Bellagio

La Bellagio 940, introdusse nella gamma Moto Guzzi la cilindrata inedita di 935,6 cc, con accensione a doppia candela, iniettori collocati direttamente sui collettori d’aspirazione, alternatore posizionato tra i due cilindri, il tutto per rendere più compatta la massa del propulsore a vantaggio della distribuzione dei pesi e dell’impatto estetico. La moto era dotata del cardano CA.R.C. (cardano reattivo compatto, brevetto Moto Guzzi) e di una sospensione posteriore a leveraggio progressivo.

Motore bicilindrico a V di 90°, quattro tempi
Cilindrata 935,6 cc
Alesaggio 95 mm
Corsa 66 mm
Potenza 55 kW (75 CV) a 7200 giri/min
Rapporto di compressione 10:1
Frizione monodisco a secco
Cambio a sei rapporti con comando a pedale
Trasmissione primaria a ingranaggi elicoidali, secondaria ad albero
Telaio a doppia culla in tubi
Passo 1570 mm
Sospensione anteriore forcella teleidraulica
Sospensione posteriore forcellone oscillante con monoammortizzatore
Pneumatici anteriore 120/70 ZR-18″, posteriore 180/55 ZR-17″
Freni a disco: anteriore doppio manuale e a pedale, posteriore a pedale
Peso 224 kg
Velocità massima 200 km/h
Capacità serbatoio 17 litri