Articoli

(1998-2006) V11 Sport

Disegnata da Marabese, la V11 Sport si ispirò alla V7 Sport 750 del 1971 e fu l’evoluzione della Sport 1100, dotata di marmitte i fibra di vetro derivate dalla V10 Centauro Sport; il cambio a sei rapporti venne progettato da Todero. La moto offriva prestazioni degne di nota e una guidabilità migliore della Centauro ma sul veloce, oltre i 150 km/h, diventava imprecisa e instabile, difetto che venne risolto nelle serie successive modificando la geometria di sterzo.
Vennero realizzate diverse edizioni speciali furono: Scura, Cafè Sport, Rosso Corsa, Nero Corsa, Coppa Italia e Tenni, la più rara in colorazione verde e grigio opaco. La produzione, mai veramente decollata, ha lasciato la V11 a un mercato di nicchia fino alla definitiva uscita di scena nel 2006 con la serie limitata Scura R.

Motore bicilindrico a V di 90°, quattro tempi
Cilindrata 1064 cc
Alesaggio 82 mm
Corsa 80 mm
Potenza 91 CV a 7800 giri/min
Rapporto di compressione 9,5:1
Frizione monodisco a secco
Cambio a sei rapporti con comando a pedale
Trasmissione primaria a ingranaggi elicoidali, secondaria ad albero
Telaio mototrave rettangolare in acciaio
Passo 1471 mm
Sospensione anteriore forcella teleidraulica a steli rovesciati
Sospensione posteriore forcellone oscillante con monoammortizzatore
Pneumatici anteriore 120/70 ZR-17″, posteriore 180/55 ZR-17″
Freni a disco: anteriore doppio manuale e a pedale, posteriore a pedale
Peso 215 kg
Velocità massima 225 km/h
Capacità serbatoio 22 litri