Articoli

(1989-1997) Quota 1000

La tradizionale configurazione bicilindrica a V per un veicolo da fuoristrada: il modello enduro Quota 1000, presentato nel 1989, introdusse tuttavia grandi novità nella ciclistica con un telaio a doppia culla scomponibile in travi d’acciaio a sezione rettangolare, forcella teleidraulica Marzocchi e forcellone posteriore a sezione rettangolare variabile con monoammortizzatore Marzocchi.
Il primo modello a carburatori venne sostituito nel 1991 da una nuova versione a iniezione elettronica, con doppio freno a disco anteriore.

Motore bicilindrico a V di 90°, quattro tempi
Cilindrata 948,8 cc
Alesaggio 88 mm
Corsa 78 mm
Potenza 72 CV a 5200 giri/min
Rapporto di compressione
Frizione multidisco a secco
Cambio a cinque velocità con comando a pedale
Trasmissione primaria a ingranaggi elicoidali, secondaria ad albero
Telaio a doppia trave di sezione rettangolare
Passo
Sospensione anteriore forcella teleidraulica Marzocchi
Sospensione posteriore forcellone a sezione rettangolare variabile con monoammortizzatore Marzocchi
Pneumatici anteriore 90/90-21″, posteriore 130/80-17″
Freni anteriore a disco manuale, posteriore a pedale
Peso 210 kg
Velocità massima 200 km/h
Capacità serbatoio 22 l