Articoli

(1984-1993) Le Mans 1000

La quarta serie della Le Mans, introdotta nel 1984, fu oggetto di un profondo rinnovamento: la cilindrata venne elevata a 948,8 cc, l’avantreno fu modificato con una ruota da 16″, nuovi furono anche il cupolino e le fiancate.
Nel 1986 subì un aggiornamento estetico: tutto il blocco motore/cambio venne interamente verniciato di nero, la carrozzeria divenne bicolore, bianca e rossa.
Nel 1987 una nuova versione della Le Mans 1000: ruota anteriore ritornò da 18″ e nuova carenatura anteriore e laterale, con un cupolino più esteso e fisso (non solidale ai movimenti del manubrio), e blocco motore nuovamente di color alluminio.
L’ultima versione, C.I., modificata nella sua sola parte cromatica – con una una livrea rossa-nera-bianca – rimase in produzione fino al 1993.

Motore bicilindrico a V di 90°, quattro tempi
Cilindrata 948,8 cc
Alesaggio 88 mm
Corsa 78 mm
Potenza 81 CV a 7000 giri/min
Rapporto di compressione
Frizione a due dischi a secco
Cambio sempre in presa a cinque rapporti con comando a pedale
Trasmissione primaria a ingranaggi, secondaria ad albero
Telaio a doppia culla in tubi
Passo
Sospensione anteriore forcella a gas con equilibratore
Sospensione posteriore forcellone oscillante con ammortizzatori teleidraulici
Pneumatici anteriore 120/80-16″, posteriore 130/80-18″
Freni anteriore doppio disco manuale e a pedale, posteriore a disco a pedale
Peso 215 kg
Velocità massima 220 km/h
Capacità serbatoio