Articoli

(1953-1966) Zigolo

Moto carrozzata, che si inserì nella fascia di mercato tra la 65 e il Galletto. Venne introdotto dal 1953 come veicolo popolare, di colore grigio e praticamente senza cromature. Dal 1958, con la seconda serie, fu dotato di un cilindro in lega leggera con canna cromata a spessore. Allo Zigolo economico (diventato poi Turismo), venne affiancato nel 1954 la versione Lusso che, dal 1956, rimase l’unica in produzione. A partire dal 1960 la cilindrata fu aumentata a 110 cc.

(1953-1957) Zigolo 98
(1954-1956) Zigolo 98 Turismo
(1954-1957) Zigolo 98 Lusso
(1958-1959) Zigolo 98 seconda serie
(1960-1966) Zigolo 110

Motore monocilindrico orizzontale, due tempi
Cilindrata 98 cc
Alesaggio 50 mm
Corsa 50 mm
Potenza 4 CV a 5200 giri/min
Rapporto di compressione 6:1
Frizione multidisco in bagno d’olio
Cambio sempre in presa a tre rapporti con comando a pedale
Trasmissione primaria a ingranaggi elicoidali, secondaria a catena
Telaio monotrave in tubo con carrozzeria parzialmente portante
Passo 1240 mm
Sospensione anteriore forcella telescopica
Sospensione posteriore forcellone oscillante con ammortizzatori a frizione
Pneumatici 2.50-19″
Freni a espansione: anteriore manuale, posteriore a pedale
Peso 78 kg
Velocità massima 76 km/h
Capacità serbatoio 13,5 litri