Articoli

(1946-1947) Edile

Il carromotore Edile, posto in vendita nel 1946 assieme all’Ercole, somigliava ad un normale motocarro con cabina incorporata, ma la struttura era completamente diversa: una trave centrale collegava l’avantreno all’asse posteriore, senza la tipica impostazione motociclistica. Il conducente sedeva sul lato destro della cabina, il motore (classico monocilindrico da 500 cc) stava al centro, insieme al cambio a cinque marce con la retro (montato anche sull’Ercole); lo sterzo era governato da un volante molto pesante, che agiva su una semplice forcella; le ruote erano di tipo automobilistico. Ebbe scarso successo e venne accantonato già nel 1947.

Motore monocilindrico orizzontale, quattro tempi
Cilindrata 498,4 cc
Alesaggio 88 mm
Corsa 82 mm
Potenza 16 CV a 3700 giri/min
Rapporto di compressione 5,5:1
Frizione multidisco in bagno d’olio
Cambio a cinque rapporti sempre in presa e retromarcia con comando manuale
Trasmissione primaria a ingranaggi, secondaria ad albero cardanico
Telaio in lamiera
Passo
Carreggiata
Sospensione anteriore
Sospensione posteriore
Pneumatici anteriore 7.00-17″, posteriore 9.75-18″
Freni a espansione: anteriore e stazionamento manuali, posteriore a pedale
Peso
Portata
Velocità massima 25 km/h
Capacità serbatoio 53 litri