Articoli

(1928-1930) GT “Norge”

La prima vera granturismo della storia motociclistica e la prima Moto Guzzi dotata di telaio elastico, fu protagonista dell’impresa di Giuseppe Guzzi che, partito da Mandello del Lario, giunse in 28 giorni con un prototipo fino a Capo Nord. Pur essendo curata fin nei minimi dettagli, non incontrò tuttavia grandi successi di vendita perché si riteneva che il telaio molleggiato potesse compromettere la stabilità della moto.

Motore monocilindrico orizzontale, quattro tempi
Cilindrata 498,4 cc
Alesaggio 88 mm
Corsa 82 mm
Potenza 13 CV a 3800 giri/min
Rapporto di compressione 4,5:1
Frizione multidisco in bagno d’olio
Cambio a tre rapporti con comando manuale
Trasmissione primaria a ingranaggi, secondaria a catena
Telaio a doppia culla in tubi e lamiera
Passo 1540 mm
Sospensione anteriore forcella a parallelogramma con 3 molle in trazione
Sospensione posteriore forcellone oscillante con ammortizzatori a frizione
Pneumatici 3.50-19″
Freni a espansione: anteriore manuale, posteriore a pedale
Peso 200 kg
Velocità massima 100 km/h
Capacità serbatoio 10 litri