Articoli

Raid nord-sud

Il Raid Nord-Sud, chiamato anche “Freccia del sud” o Milano-Napoli, fu una corsa motociclistica di gran fondo su strada (inizialmente di 841 km), disputata in forma agonistica dal 1919 fino alla metà degli anni ’20.

L’organizzazione era curata dalla Gazzetta dello Sport: alla partenza della prima edizione, l’11 ottobre 1919, erano presenti a Porta Romana (periferia milanese) 29 partecipanti, ridotti a 14 al passaggio a Roma. L’arrivo fu in realtà a Capua e non a Napoli, per mancanza di strade idonee. Al traguardo giunsero solo sette classificati, con la vittoria di Ettore Girardi su Garelli 350.

Queste maratone motociclistiche vennero organizzzata fino al 1925, per essere sospese a partire dall’anno successivo. Vennero riprese nel 1932 per volere del regime, con il nome definitivo di Milano-Napoli (chiamata anche Coppa Mussolini).