Articoli

Motogiro d’Italia

Il Motogiro d’Italia è stata una corsa motociclistica di gran fondo disputata in forma agonistica in Italia dal 1953 al 1957.

La competizione prese origine dal precedente Circuito d’Italia dei primi del novecento. Venne organizzata dalla Federazione motociclistica italiana e dal quotidiano bolognese Lo Stadio nel 1953, diventando una gara molto partecipata che richiamava tantissimi piloti e le case motociclistiche ufficiali, che videro in questa corsa un importante occasione di promozione.

Leopoldo Tartarini su Benelli vinse la prima edizione; Tarquinio Provini (Mondial) la seconda, nel 1954; Emilio Mendogni (Moto Morini) nel 1955; Walter Tassinari, sempre su Moto Morini nel 1956. L’ultima edizione, quella del 1957, fu vinta da Remo Venturi in sella alla MV Agusta a oltre 105 km/h di media, record ovviamente imbattuto: nello stesso anno vennero interrotte per sempre le competizioni su strada.

Seguirono poi tre edizioni dal 1967 al ’69 con la formula della regolarità open, direttamente organizzate dalla FMI.