Articoli per autore

(1930) Quattro cilindri

modelli_1930-Quattro-cilindri-500cc

Fu la prima pluricilindrica della Moto Guzzi. Il motore era sovralimentato, la culla del telaio era in due parti: le piastre superiori e inferiori erano in lega leggera. Venne impiegata in gara  molto raramente. Motore quattro cilindri trasversali, quattro tempi Cilindrata 492,3 cc Alesaggio 56 mm Corsa 50 mm Potenza 45 CV a 7800 giri/min […]

(1931-1934) GT 16

modelli_1931-1934-GT-16-500cc

Nel 1931 la GT venne sostituita dalla GT 16, che aveva telaio e motore derivati dal modello Sport 15. Motore monocilindrico orizzontale, quattro tempi Cilindrata 498,4 cc Alesaggio 88 mm Corsa 82 mm Potenza 13,2 CV a 3800 giri/min Rapporto di compressione 4,5:1 Frizione multidisco in bagno d’olio Cambio a tre rapporti con comando manuale Trasmissione […]

(1931-1939) Sport 15

modelli_1931-1939-Sport-15-500cc

La Sport 15 segnò una radicale trasformazione estetica nella produzione, con l’utilizzo del serbatoio a sella di derivazione inglese (posto cioè a cavallo dei tubi del telaio). Fu la Guzzi più diffusa nel periodo anteguerra. Motore monocilindrico orizzontale, quattro tempi Cilindrata 498,4 cc Alesaggio 88 mm Corsa 82 mm Potenza 13,2 CV a 3800 giri/min […]

(1932-1933) Tre cilindri

modelli_1932-1933-Tre-cilindri-500cc

Carlo Guzzi progettò questa elegante gran turismo a tre cilindri orizzontali nel 1932: il telaio, in due parti imbullonate tra loro, era dotato di sospensione posteriore; aveva l’accensione a spinterogeno e un solo carburatore. Era forse troppo avanti per l’epoca: ne venne costruito solo qualche esemplare di preserie, con alcune varianti, e dopo un anno ne […]

(1932-1934) P 175

modelli_1932-1934-P-175cc

Le facilitazioni burocratiche del periodo spinsero la Moto Guzzi ad introdurre un modello leggero da 175 cc, brillante e con soluzioni tecniche ed estetiche nuove, pur nel rispetto degli elementi tradizionali dell’azienda. Motore monocilindrico orizzontale, quattro tempi Cilindrata 174 cc Alesaggio 59 mm Corsa 63,7 mm Potenza 7 CV a 5000 giri/min Rapporto di compressione […]

(1932-1939) GT 17

modelli_1932-1939-GT-17-500cc

La GT 17 fu la prima motocicletta progettata espressamente per l’esercito dalla Moto Guzzi, dotata di telaio elastico (di qui la sigla “GT”), successiva alla GT 16 civile e con il motore della Sport 15. Motore monocilindrico orizzontale, quattro tempi Cilindrata 498,4 cc Alesaggio 88 mm Corsa 82 mm Potenza 13,2 CV a 4000 giri/min Rapporto di […]

(1932-1939) Mototriciclo 32

modelli_1932-1939-Mototriciclo-32

Il Mototriciclo modello 32 fu costruito tra il 1932 ed il 1939 per le forze armate ed il mercato civile. La parte motoristica e del telaio anteriore derivavano dalla motocicletta GT 17; la trasmissione era a catena, con cambio a 3 rapporti. Il cassone raggiungeva i 300 kg di portata. Motore bicilindrico a V di […]

(1933-1951) Bicilindrica 500

modelli_1933-1951-Bicilindrica-500cc

Protagonista assoluta di moltissime competizioni per quasi vent’anni, vincitrice al Tourist Trophy del 1935, la Bicilindrica 500 fu un moto versatile, soggetta a sviluppo e miglioramenti continui al motore e al telaio fino alla sua uscita di scena, nel 1951. Fu creata da Carlo Guzzi unendo due cilindri della 250 a V di 120°, schema […]

(1934-1937) P 250

modelli_1934-1939-P-250cc

Il venir meno delle particolari condizioni di favore per le motoleggere, fece calare le vendite della P 175. In Guzzi si decise quindi di aumentare la cilindrata con la P 250, poi affiancata dalla versione con telaio molleggiato PE ed inseguito dal modello sportivo PES. Nel 1937, in pieno regime di sanzioni, venne introdotta la […]

(1934-1940) S

modelli_1934-1940-S-500cc

Non sono velocità e prestazioni brillanti: per rispondere alla clientela più regolare e amante dell’affidabilità, vennero introdotti i modelli S e GTS con motore a quattro marce e distribuzione a valvole contrapposte. (1934-1940) GTS Motore monocilindrico orizzontale, quattro tempi Cilindrata 498,4 cc Alesaggio 88 mm Corsa 82 mm Potenza 13,2 CV a 4000 giri/min Rapporto di […]